dimagrire senza rinunce

Colombine pasquali – 415 calorie a persona

Ingredienti per 4 colombine con cui ottenere 12 porzioni

  • 170 g di farina 00
  • 315 g di farina Manitoba
  • 160 g di burro
  • 25 g di lievito di birra
  • 80 g di scorzette di arancia candita
  • la buccia grattugiata di 1 limone e di 1 arancia
  • 5-6 cucchiai di latte
  • 3 uova
  • 3 tuorli
  • 140 g di zucchero semolato extrafine

Per la glassa

  • 100 g di mandorle ridotte in farina
  • 80 g di zucchero a velo vanigliato
  • 80 g di albumi
  • mandorle non pelate

    Impastare 60 g di farina 00 con il latte ed il lievito, formare con l’impasto una palla, coprirla e farla riposare per 20 minuti al caldo (scaldare il forno a 50° e poi spegnerlo).

    Riprendere il panetto lievitato, unire la farina 00 rimasta e lavorare ancora, aggiungere l’acqua tiepido necessaria per ottenere un impasto morbido. Coprire e lasciare lievitare per altri 30 minuti al caldo.

    Trascorso il tempo, unire al panetto 115 g di farina Manitoba, 50 g di burro e 30 g di zucchero; lavorare, coprire e far lievitare per 1 ora e 30 minuti sempre al caldo.

    Aggiungere ancora 200 g di farina Manitoba, 110 g di burro, 110 g d zucchero, un pizzico di sale, la buccia grattugiata del limone e dell’arancia ed i 3 tuorli; lavorare a lungo nella planetaria (o a mano) fino ad ottenere un composto omogeneo.

    Aggiungere le uova, una alla volta e un po’ di farina 00 (solo quella necessaria per riuscire ad impastare) e lavorare ancora. Unire anche i canditi e lavorare per distribuirli in modo uniforme nell’impasto. Coprirlo e farlo lievitare per altre 8 ore. Riprendere l’impasto e lavorarlo per qualche istante per sgonfiarlo.

    Distribuirlo negli stampini a forma di colombina, avendo cura di riempirli fino a poco più di metà, e lasciare lievitare per altre 5-6 ore.

    Preparare la glassa: sbattere leggermente gli 80 g di albumi, aggiungere la farina di mandorle e lo zucchero a velo vanigliato, mescolare e spennellare il composto sulle colombine.

    Cospargere in superficie la granella di zucchero e le mandorle intere non pelate e mettete in forno già caldo a 180°C e proseguire la cottura per 10 minuti. Coprire le colombine con un foglio di carta da forno per non farle colorire troppo e terminare la cottura per 20 minuti.

    L’apporto calorico di questo dolce è molto alto e da solo praticamente costituisce un pasto completo. Deve essere quindi considerato proprio uno strappo alla regola, da concedersi solamente una volta all’anno; meglio ancora, per evitare di compromettere i risultati ottenuti con la nostra dieta,  un buon modo per usare le nostre colombine  è quello di … regalarle !

    Stampa questo articolo Stampa questo articolo

    Lascia un Commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


    6 + tre =