dimagrire senza rinunce

Un cappuccino particolare …

Mi è piaciuta molto l’idea del cappuccino salato e allora vi propongo questa ricetta  del ristorante ZUR ROSE RESTAURANT in Josef Innerhoferstrasse, 2 a San Michele – Appiano (BZ).

E’ sicuramente uno strappo alla regola perchè un calcolo indicativo delle calorie per porzione di questo piatto si aggira intorno alle 480, ma riducendo un po’ quelle di colazione o cena, ci si può permettere questa delizia per il palato e per l’occhio.

Non è difficile da preparare e sicuramente stupirà i vostri ospiti durante una cena perchè il segreto consiste anche nella differenza di temperatura fra la crema di zucca a circa 80° e quella al gorgonzola con la panna a 6°. Vi assicuro che è proprio un’esperienza.

Ingredienti (per 4 persone)

Per il cappuccino di zucca:

  • 600 g di polpa di zucca
  • 900 g di brodo vegetale
  • 80 g di cipolla tritata fine
  • 150 g di panna da cucina
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

Per la crema di gorgonzola:

  • 80 g di burro
  • 50 g di gorgonzola
  • 200 g di panna da montare senza zucchero
  • quattro biscotti amaretti secchi
  • olio extravergine di oliva

Sbucciare la zucca, tagliarla a pezzettini e unirla alla cipolla fatta appassire nell’olio d’oliva, facendola rosolare un poco. Aggiungere il brodo vegetale e la panna e lasciare cucinare per una trentina di minuti.

Preparare intanto la creama al gorgonzola passando attraverso un colino il formaggio e incorporandolo poi alla panna montata ben ferma. Riporre in frigo.

Terminata la cottura della zucca, passarla al mixer e aggiungere alla fine il burro freddo tagliato a cubetti, aggiustare di sale e pepe.

Versare il cappuccino di zucca (crema) nelle tazze, mettere al centro di ciascuna un po’ di crema al gorgonzola completare con gli amaretti sbriciolati e un filo d’olio.

Ah dimenticavo, per calmare la coscienza e ridurre le calorie, potete ridurre il burro a 50 g e la panna a 150 g.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× 1 = due