dimagrire senza rinunce

Orecchiette “sbroccolate” – 380 calorie a persona

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di semola di grano duro
  • 500 g di broccoli
  • 4-5 acciughe sott’olio
  • uno spicchio di aglio
  • 20 g di pecorino romano
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • acqua
  • sale

Il titolo della ricetta è opera di mio marito ed io l’ho trovato molto simpatico. Un titolo poco ortodosso per presentarvi una ricetta abbastanza classica (anche se l’originale sarebbe con le cime di rapa).

Impastare la semola con un bicchiere circa di acqua tiepida leggermente salata. Lavorare la pasta energicamente finché risulterà liscia e lasciarla riposare mezz’ora sotto una ciotola o coperta con un panno.

Dividere la pasta in più parti e formare dei cilindri del diametro di 1 cm circa e tagliarli a pezzetti di circa un cm. A questo punto viene il bello perché bisogna “strascinarli” con la punta di un coltello o con un cucchiaino. Rovesciare l’orecchietta formando una specie di cappellino. Allargare le orecchiette sulla spianatoia infarinata e lasciarle asciugare.

Preparare il condimento mettendo a scaldare l’olio extravergine di oliva con lo spicchio d’aglio tritato finemente. Aggiungere le acciughe e stemperarle con qualche cucchiaio di acqua della pasta. Salare e pepare leggermente (le acciughe sono già salate).

Mettere a bollire l’acqua e, raggiunto il bollore, aggiungere le cime dei broccoli, precedentemente lavate e le orecchiette. Far bollire il tutto per 10 minuti circa, scolare e versare nella pentola con il sugo. Mantecare le orecchiette con il pecorino e servire distribuendo sopra ancora un po’ di pecorino.

Un piatto abbondante che poi ci consente solo un po’ di verdura cruda.

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − = cinque