dimagrire senza rinunce

Menu di San Valentino – 444 Calorie a persona

Si può festeggiare una serata speciale come quella di San Valentino anche se si è a dieta? Ovviamente si, ecco la mia proposta per passare una serata insieme al proprio lui o lei cenando al lume di candela senza preoccuparsi del peso, ma pensando solo al … dopo cena!

Cozze gratinate (190 calorie)
Branzino al sale (164 calorie a porzione)
Cuori di kiwi in gelatina di mandarini e arance (90 calorie a porzione)

Cozze gratinate (per 2 persone)

Ingredienti

  • 0.5 kg di cozze
  • pangrattato, prezzemolo, aglio, parmigiano
  • olio extravergine d´oliva

Pulire e lavare le cozze sotto l’acqua corrente e metterle in una padella con un filo d’acqua, a fuoco moderato, finché non si saranno aperte tutte (quelle che rimangono chiuse buttatele via).
Toglierle dal fuoco e aprirle buttando via la metà “disabitate”, quella senza il mollusco.
Mettere le cozze sulla teglia del forno, e cospargerle con un composto preparato con del pangrattato, aglio tritato, prezzemolo, sale, pepe e parmigiano grattugiato. Versate un filo d’olio sulle cozze prima di infornarle per circa 10 minuti nel forno ben caldo (200°).

Branzino al sale (per 2 persone)

Ingredienti

  • un branzino (o spigola) di 500-600 g
  • sale grosso
  • aglio, rosmarino, sale, pepe

Pulite il branzino dalle interiora (o fatelo pulire dal pescivendolo) ma non squamatelo perché le squame proteggono il pesce durante la cottura. Nella pancia del pesce inserite alcune fettine di aglio, qualche ago di rosmarino, salate e pepate.

In una pirofila preparate una base con il sale grosso dove adagerete il branzino, coprite quindi il pesce con altro sale grosso lasciando fuori la testa per poter vedere l’occhio e quindi verificare la cottura (quando l’occhio risulterà bianco e gonfio il pesce sarà cotto, circa 20-25 minuti).

Infornare il tutto a 200°

Pulire il pesce dal sale, togliere la pelle e mettere nel piatto soli i filetti, irrorate con un filo d’olio extravergine d’oliva e una macinata di pepe fresco.

Cuori di kiwi in gelatina di mandarini e arance (per 2 persone)
gelatina di mandarini e arance
Ingredienti

  • 250 ml di succo di mandarino o arance (o misto)
  • 2 cucchiai di zucchero (20 g circa)
  • 3 fogli di colla di pesce (6 g)
  • 1 kiwi

Scaldate il succo di frutta con lo zucchero fino a che sarà completamente sciolto, aggiungere la colla di pesce e togliere dal fuoco.

Sciogliere bene la colla di pesce e versare nelle coppette. Tagliare il kiwi a fette e, usando il coltello, ricavare due cuori da mettere nella gelatina. Questi galleggeranno formando una simpatica coreografia adatta all’occasione.

Se le arance sono particolarmente dolci, potete dimezzare o evitare completamente lo zucchero, risparmiando circa 35 calorie a porzione.

Potete anche brindare con una coppa di prosecco o champagne, ma sono 75 calorie in più!

In quel caso dovrete anche trovare il modo di consumare l’eccesso…

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sette + = 16